Libri

Le femmine sono numeri dispari


Francesca Tilio

Nove donne raccontano nove storie: la passione di una coppia ritrovata dentro le fauci di una scatola orientale; la sete di lacrime orchestrata dalla voce segreta di tre ragazze; la struggente ossessione di una donna per un misterioso sconosciuto che passeggia sotto il suo balco- ne; l’invenzione di un suggestivo pellegrinaggio di due so- relle che invocano l’arrivo di un nuovo amore; un fondo di bicchiere che spalanca una porta su sinistre perversioni di padroni di casa; il delirio di una vittima di incidente stradale; un’originale lista delle “Francesca” conosciu- te in una vita; l’evoluzione psicologica di un inquietante esperimento di clausura sociale volontaria; il volo onirico di una spietata assassina romantica.

Biografia

Francesca Tilio nasce a Jesi nel 1975. Frequenta i teatri come attrice, prima, come autrice e regista, poi. Da quel momento la suggestione della rappresentazione teatrale per immagini la conduce all’incontro con la fotografia. La macchina fotografica diviene così il mezzo per nuove possibilità artistico-espressive che Francesca rivolge all’indagine dell’animo femminile e che affronta coniugando la sua esperienza teatrale e la sensibilità formale sviluppata come graphic designer (dopo aver frequen- tato il Centro Sperimentale di Design, lavora nel mondo della comunicazione dal 1997). A casa dopo un incidente stradale, prova a raccontare le sue visioni attraverso la scrittura di 9 racconti seducenti, inquietanti e originali.